Condizioni d'uso e Privacy App

TERMINI E CONDIZIONI D’USO AVM VENEZIA OFFICIAL APP

CONDIZIONI D'USO E PRIVACY AVM VENEZIA OFFICIAL APP

 

1. Ambito di applicazione

I presenti termini e condizioni d’uso disciplinano il rapporto tra il Cliente e l’Azienda Veneziana della Mobilità spa (di seguito per brevità AVM) per quanto concerne l’acquisto di titoli di viaggio per il trasporto pubblico locale, il pagamento della tariffa per il servizio “Parcheggia Venezia” (per la sosta sulle cosiddette “strisce blu” ad eccezione delle aree di Piazzale Roma, San Giuliano e Interspar), e la tariffa per l’utilizzo dei parcheggi scambiatori intermodali del Comune di Venezia (entrambe, di seguito, anche solo “sosta a pagamento”) tramite l’utilizzo di AVM Venezia Official APP.

I termini, le condizioni e le prescrizioni che regolamentano le operazioni e le modalità di accesso e d’uso del trasporto pubblico e della sosta a pagamento e che stabiliscono obblighi e responsabilità del gestore del servizio e del Cliente sono contenuti nei documenti pubblicati sul sito www.avmspa.it e www.actv.it.

L’App è disponibile per le piattaforme iOS, Android e Windows Phone ( Versione 5.3.44.0 disponibile solo per acquisto di titoli del trasporto pubblico locale e consultazione ). Per l’acquisto dei titoli di trasporto pubblico Actv si raccomanda l’installazione solo su dispositivi tipo smartphone. Sono compatibili con il sistema i supporti la cui altezza sia inferiore ai 14 cm e la larghezza sia inferiore ai 9 cm (escludendo quindi i tablet, anche quelli da 6 pollici).

 

2. Valore dei termini e condizioni d’uso

Con il download dell’applicazione dallo store associato al sistema operativo e con la propria registrazione all’applicativo, il Cliente accetta integralmente tutti i presenti termini e condizioni d’uso, nessuno escluso.

AVM si riserva la facoltà di modificare unilateralmente in qualsiasi momento i presenti termini e condizioni d’uso. È esclusivo onere del Cliente verificare, ad ogni accesso alla App, se sono state apportate eventuali modifiche. L’utilizzo dell’App implica integrale accettazione delle eventuali modifiche.

 

3. Disposizioni di utilizzo

L’acquisto di un titolo di viaggio per il trasporto pubblico locale o il pagamento della tariffa per il servizio “Parcheggia Venezia” (sosta sulle cosiddette “strisce blu) e della tariffa per l’utilizzo dei parcheggi scambiatori intermodali del Comune di Venezia avviene a rischio esclusivo del Cliente. Il Cliente deve provvedere a proteggere il proprio dispositivo mobile dall’accesso non autorizzato. Al fine di minimizzare eventuali danni, il Cliente si impegna a segnalare tempestivamente ad AVM qualsiasi sospetto di utilizzo non autorizzato o in modalità non autorizzata del proprio account utilizzato per accedere all’App.

Per procedere al primo acquisto dei titoli di viaggio e al pagamento della tariffa per il servizio “Parcheggia Venezia” (sosta sulle cosiddette “strisce blu”) o per l’utilizzo dei parcheggi scambiatori intermodali del Comune di Venezia è necessario che il Cliente esegua l’operazione di registrazione, inserendo i dati richiesti dall’App. Per tutti i successivi accessi sarà sufficiente che il Cliente esegua il login inserendo il proprio indirizzo e-mail e la propria password.

A seguito della registrazione, il Cliente diventerà unico responsabile per tutte le attività condotte attraverso il proprio account. AVM declina ogni responsabilità relativa a errori commessi dal Cliente durante la registrazione.

Ai fini della fruizione del servizio, il Cliente dovrà fornire ad AVM i propri dati personali, l’indirizzo e-mail e il numero di cellulare associato allo smartphone sul quale viene scaricata l’App. E’ responsabilità del Cliente verificare la corretta registrazione dei propri dati.

Il Cliente è l’unico ed esclusivo responsabile della segretezza della propria password. Ove abbia ragione di ritenere che terzi abbiano avuto accesso o siano venuti a conoscenza della password, il Cliente deve immediatamente modificare la propria password.

 

4. Modalità di pagamento

I pagamenti possono essere eseguiti, previa registrazione, o tramite carta di credito o tramite borsellino elettronico.

Tra le carte di credito sono comprese carte prepagate aderenti ai circuiti Visa e Mastercard i cui dati devono essere inseriti a seguito della registrazione o in fase di acquisto.

Il borsellino elettronico è uno strumento di pagamento dematerializzato (portafoglio virtuale) attraverso cui è possibile costruire un credito tramite ricariche successive da utilizzare per le transazioni relative ai servizi fruiti e conseguente prelievo a scalare degli importi dovuti. Una volta conclusa la transazione verrà inviata una quietanza di pagamento all’indirizzo di posta elettronica del Cliente. Il Cliente dovrà alimentare il credito disponibile contenuto all'interno del proprio borsellino elettronico.

Stante la rapida evoluzione con cui si sta sviluppando il settore del mobile payment, AVM si riserva la possibilità di modificare le presenti condizioni d’uso in riscontro a possibili modifiche del servizio, l’applicazione di nuove tecnologie, l’introduzione di diversi dispositivi mobili, procedure tecnico-amministrative, nuove pratiche di sicurezza informatica.

 

5. Reclami e responsabilità

Qualsiasi operazione volontaria od involontaria eseguita dal Cliente che comporti la perdita dei titoli di viaggio acquistati e non utilizzati o del credito residuo all’interno del borsellino elettronico rimane a carico esclusivo dello stesso inclusi, a titolo esemplificativo, i casi di disinstallazione dell'App, malfunzionamento e formattazione dispositivo, smarrimento dello stesso. È onere del Cliente garantire il buon funzionamento del dispositivo mobile per tutto il tempo necessario alla fruizione del servizio acquistato.

AVM rimborserà quanto acquistato o indebitamente prelevato solamente nel caso in cui si sia verificato un addebito a causa di un’errata elaborazione della transazione da imputare al sistema di pagamento.

 

6. Recesso

Salvo quanto stabilito al punto precedente, il Cliente può disinstallare l’App dal proprio dispositivo mobile in qualsiasi momento e senza alcun preavviso e può inoltre richiedere l’eliminazione del proprio account tramite mail con esplicita richiesta al servizio clienti App.

 

7. Norme sulla privacy

Installando l’App, il Cliente dichiara e accetta che AVM possa accedere, conservare e trattare i dati personali del Cliente e qualsiasi contenuto associato all’uso dell’App, se richiesto per legge o se tali attività siano necessarie per l’uso dell’App ovvero dei servizi forniti attraverso l’App, nel pieno rispetto del Dlgs 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.

Il Cliente riconosce e accetta che l’uso dell’App può prevedere la trasmissione di dati attraverso reti di comunicazione elettronica.

Informazioni più dettagliate sull’utilizzo dei dati personali da parte di AVM sono disponibili sul sito www.avmspa.it. Il titolare del trattamento è l’Azienda Veneziana della Mobilità spa con sede in Venezia, Isola Nova del Tronchetto 33.

 

8. Proprietà intellettuale

Scaricando l’App, il Cliente accetta e riconosce che la stessa è protetta dalle normative in materia di proprietà intellettuale, e dalle altre disposizioni applicabili, incluso, in via esemplificativa, il diritto d’autore. Il Cliente accetta di utilizzare tali informazioni coperte da privativa e materiali esclusivamente per l’utilizzo del servizio offerto nel rispetto delle disposizioni dei presenti Termini d’Uso. Nessuna parte dell’App e dei prodotti offerti può essere riprodotta in qualsiasi forma né con alcun mezzo, ad eccezione di quanto espressamente concesso nelle presenti condizioni. Il Cliente accetta di non modificare, affittare, noleggiare, prestare, vendere, distribuire, o creare opere derivate basate sulla presente App, in alcun modo, e non potrà sfruttare l’App o i prodotti acquistati in modo non autorizzato.

Tutti i diritti d’autore relativi all’App sono di proprietà di AVM e/o dei suoi concessori di licenza. L’utilizzo di ogni componente dell’App, eccetto che per l’uso consentito dai presenti termini e condizioni, è strettamente proibito e viola i diritti di proprietà intellettuale di terzi e può esporre il Cliente a sanzioni civili e penali, inclusi possibili danni pecuniari, per violazione dei diritti d’autore.

AVM, il logo AVM e gli altri marchi del Gruppo AVM, segni grafici e loghi utilizzati in connessione con l’App costituiscono marchi o marchi registrati del Gruppo AVM. Il Cliente non ha alcun diritto o licenza d’uso con riferimento ad alcuno dei marchi menzionati e all’utilizzo di tali marchi.

Chiudi