Le fatture elettroniche

12 Giugno 2017

Risparmio di carta e velocizzazione dei processi di contabilità

Le fatture della società di servizi diventano elettroniche

Emanuele Filippi: “Entro il 2018 tutto il sistema sarà informatizzato”

 

L’idea

Un sistema di fatturazione elettronica in grado di rendere più efficienti i rapporti tra azienda pubblica e fornitori privati ed evitare l’enorme spreco di carta attuale. A lanciarlo, in collaborazione con la rete d'impresa Menocarta.net specializzata in servizi di fatturazione elettronica e compliance di processo, è Avm Holding, la municipalizzata che gestisce il sistema di trasporto pubblico di Venezia e comuni limitrofi.

Obiettivi raggiunti e futuri

Nel corso del 2016 la collaborazione tra Menocarta.net ed Avm ha portato all'individuazione di 60 fornitori principali con i quali stipulare accordi di scambio dati finalizzato alla fatturazione elettronica. In tutto i fornitori di Avm sono più di 1000, dei quali 150 hanno già manifestato interesse per il progetto (78 hanno già aderito formalmente ad oggi). Il progetto mira a raggiungere entro fine 2017 l’integrazione dell’85% di fatture elettroniche passive e di raggiungere il 100% dell'integrazione entro il 2018. Avm garantisce al progetto priorità strategica nell'azione di efficientamento dei propri servizi amministrativi in un'ottica di contenimento dei costi generali, assegnando ad esso risorse qualificate con competenze contabili ed informatiche.

Gli strumenti per la formazione

Menocarta.net garantisce il proprio team di supporto, con l'obiettivo di rendere autonoma la contabilità fornitori di Avm nella conduzione del rapporto con i propri fornitori in materia di fatturazione elettronica. Per raggiungere gli obiettivi, inoltre, Menocarta.net ha messo a disposizione di AVM e dei suoi fornitori le proprie infrastrutture tecnologiche, in particolare gli hub di fatturazione elettronica e il proprio Shared Service Center potendo addirittura emettere le fatture elettroniche per conto dei fornitori stessi a partire da un fac-simile pdf o cartaceo. Menocarta e Avm hanno già organizzato tre giornate di formazione gratuite alle quali hanno partecipato circa 80 fornitori.

Gli strumenti tecnici

Sul piano informatico Menocarta.net ha consentito ad AVM di integrare l'ERP SAP in uso all'infrastruttura per lo scambio di fatture elettroniche, migliorando l'efficienza nella gestione contabile evitando costi aggiuntivi hardware o software. Inoltre, con riferimento ai benefici derivanti ad AVM con l'esercizio dell'opzione ai sensi dell'art. 1 del decreto legislativo 127/2015 per l'invio all'Agenzia delle Entrate delle fatture attive e passive dal 1 gennaio 2017 attraverso il Sistema di Interscambio (SDI), Menocarta.net affianca Avm nelle attività finalizzate allìemissione e alla ricezione delle fatture in formato XML e nel raggiungimento dei requisiti per beneficiare degli incentivi fiscali.

 

Live show dell'evento